Mende, cuore del Lozère I grandi spazi hanno una storia

Mende

Mende, jpmarquons / Flickr

Parc des Loups du Gévaudan

Parc des loups du Gévaudan, Parc des loups du Gévaudan

Paysage de Lozère (Parc national des Cévennes)

Lozère, Parc national des Cévennes, G.DESCHAMPS

Perché andare a Mende: 
 

  • Mende, capitale di Gévaudan, e il suo importante patrimonio culturale.
  • Una posizione nel cuore della Lozère tra Margeride, Aubrac, Causses e Cévennes.
  • Un Paese d'Arte e di Storia: "Mende e Lot nel Gévaudan"
  • La porta d'accesso al territorio Causses e Cévennes, classificato dall'UNESCO come patrimonio mondiale dell'umanità.
Mende carte

Mende carte

Cosa fare prima di tutto

Esplorate Mende

Iniziate con la Cattedrale di St. Privat,fondata da Urbano V, papa originario della regione. Salite sul campanile alto 70 m, accompagnati da una guida dell'Ufficio del Turismo di Mende: la vista è straordinaria. Andate alla ricerca dei bellissimi palazzi signorili incastonati nei vicoli e nelle piazze del centro storico: scoprite le loro magnifiche porte e rifornitevi delle specialità della città, i "croquants"(biscotti alle mandorle). Proseguite verso le rive del Lot e ammirate il ponte di Notre-Dame che attraversa il fiume fin dal Medioevo. 

Mende

Mende, Bastien Hajduk / flickr

Merita una visita

A Mende, andate verso la D25 e la sua terribile "Salita Jalabert", omaggio al campione del ciclismo, per scalare il causse. Qui scoprirete un aerodromo, quello della famosa scena finale del film Tre uomini in fuga.
 

Da non perdere

All'inizio di luglio, Mende diventa la capitale regionale delle arti di strada con il Festival 48e de rue, che accoglie più di 50 compagnie e un numero considerevole di spettacoli IN e OFF.

Per saperne di più

A partire da Mende

Vi si aprono tutti i percorsi

Mende è una meta privilegiata per il cicloturismo e la mountain bike, con un'offerta particolarmente varia in questa zona, che va dal livello familiare a quello sportivo.
Vi divertirete anche a piedi o a cavallo sui sentieri escursionistici, in moto nelle piccole strade dipartimentimentali, o in auto per scoprire i villaggi tipici vicino a Mende: Javols, città romana; Marvejols, città reale alle porte dell'Aubrac; Châteauneuf de Randon, feudo di Du Guesclin, Chanac e il suo torrione. 

Le lac de Charpal

Lac de Charpal en Lozère, G.DESCHAMPS

4 territori da scoprire attorno a Mende

Cévennes, Grands Causses, Aubrac, Margeride

Mende è alla confluenza di tutto ciò che rende il Lozère così affascinante: le sue 4 regioni naturali. Sono molto diverse, molto tipiche e in parte classificate dall'UNESCO come Patrimonio dell'Umanità (per le parti Causses e Cévennes). A sud entrate nel regno del Parco Nazionale dei Cévennes. Dall'alto dei Grands Causses, ammirate le gole del Tarn e del Jonte. A nord-ovest di Mende, l'Aubrac vi darà l'impressione di essere in Scozia. A nord-est, scoprirete le montagne e le brughiere de la Margeride segreta e incontaminata.

La cascade de Déroc

Cascade de Déroc en Lozère, G.DESCHAMPS

Lo sapevate ?

Il Lozère è particolarmente piacevole da scoprire in moto.Prendiamo ad esempio la "Route 48" che parte da Mende, poi porta ai Cévennes, alle Gole del Tarn, all'Aubrac, alla Margeride. 

Per saperne di più

Mende, capitale del Gévaudan

Lupo, ci sei? Sì!

Si tratta  di un animale favoloso, di un grosso lupo? La storia della Bestia del Gévaudan, che terrorizzò tutta la Francia nel XVIII secolo, è ancora nella memoria collettiva. Nel suo leggendario paese, osservate nella realtà (e in perfetta sicurezza) gli abitanti selvaggi del parco zoologico dei Lupi del Gévaudan a Saint-Léger-de-Peyre (40 minuti da Mende). Biglietto abbinato alla magnifica riserva naturale dei Bisonti europei a Sainte-Eulalie (1 ora da Mende): da scoprire in carrozza trainata da cavalli in estate, in slitta in inverno. 

Parc des Loups du Gévaudan

Parc des Loups du Gévaudan, Parc des loups du Gévaudan

Le Vallon du Villaret

Le Vallon du Villaret, parc de loisirs, Sud de France Développement

Valle di Villaret

Ammirate una cornice magica 

Direzione Bagnols-les-Bains, poi la Valle di Villaret, a 25 min. da Mende. Che siate sportivi o intolleranti a qualsiasi sforzo fisico, questo parco divertimenti vi delizierà. Ponti tibetani, grotte misteriose per creare musica con le biglie, giochi d'acqua con scivoli. Le attrazioni di questo luogo unico in Francia sono state create das cultori, poeti e musicisti. Situato in mezzo alla foresta ai piedi di un antico torrione, è molto apprezzato da tutti. Raggiungibile in treno e taxi da Mende. 

Colpo di fulmine

Il lago di Charpal, sulle alture della Margeride, alimenta la città di Mende con le sue acque pure, ad appena 40 minuti di distanza. Attorno ad esso è stato costruito un sentiero di 9 km. È il più grande sito di pesca no-kill in Francia e, tra le altre cose, è possibile la pesca dei lucci.
 

Come arrivare?

Mende è il capoluogo della Lozère, nel nord-est dell'Occitania.

 

  • In auto:Mende si trova a 25 km dall'uscita 39 dell'autostrada A75 che collega Clermont-Ferrand a Béziers. La N106 la collega a Nîmes (140 km) e alla A9 (Spagna-Parigi).
  • In treno: Stazione SNCF di Mende. Treni Intercity da Parigi (cambio a Clermont-Ferrand). Treno TER diretto da Nîmes.
  • In aereo:Mende dista 1h30 dall'aeroporto di Rodez-Marcillac e 2h30 dagli aeroporti di Montpellier e Clermont-Ferrand.

Il vostro itinerario con Rome to Rio