Sulla strada dei vini Occitania, il più grande vigneto di Francia

Vignerons au travail

Vignerons au travail, G.DESCHAMPS

Vignobles de la cité de Carcassone

Vignobles de la cité de Carcassone, CRTMP_0020410

Vignoble de Banuyls-Collioure

Vignoble de Banuyls-Collioure, G.DESCHAMPS

Vignoble de Gaillac

Vignoble de Gaillac, D.Viet

Dalla Guascogna alla Linguadoca, dal Rossiglione alle terrazze del Larzac: ecco a voi il più grande vigneto di Francia da esplorare! Gustate l'eccezionale gamma aromatica di vini d'Occitania: rossi, bianchi, rosati, dolci, effervescenti. Grazie al repentino passaggio a un livello qualitativo superiore, l'Occitania si afferma come il nuovo Eldorado degli amanti del buon vino.

Cantine e vigneti

Più personnalità, più diversità

Per vini di grande qualità

87 appellazioni, di cui 51 DOP, provengono dall'Occitania. Per quanto concerne il sud-ovest, scoprirete un regno di valloni, colline e terrazze alluvionali suddivise tra Gaillac, Fronton, Cahors, Saint-Mont, Madiran... mentre per quanto riguarda Linguadoca e Rossiglione, giungerete sulle terre di fuoco dei Corbières, Minervois, La Clape, Saint-Chinian, Pic-Saint-Loup, Côtes du Roussillon...

Tra il poderoso Cahors (il "Black Wine") e il suo famoso vitigno Malbec, i vini del sole del Mediterraneo e i vini ricchi di freschezza del sud-ovest qual è il vostro preferito?

87 appellations à découvrir

87 appellations à découvrir, J.Morel - CDT Lot

Lo sapevate?

Con oltre 260.000 ettari di vigneti, la regione Occitania è il primo vigneto nazionale e produce il 33% del vino francese. I suoi viticoltori da soli producono il 30% delle coltivazioni biologiche dell'Esagono.

Destinazioni "Vignobles et Découvertes"

Un marchio nazionale per una destinazione in voga

Visite di tenute, degustazioni, passeggiate tra i vigneti, feste del vino e vendemmie: le vigne d'Occitania vi accolgono per consentirvi di condividere la loro arte di vivere. Circa 15 territori hanno ottenuto il marchio "Vignobles & Découvertes": una garanzia nazionale di qualità in materia di enoturismo.

Con escursioni di uno o più giorni, potrete percorrere le strade dei vini che solcano questi vigneti. Assaporate la dolcezza dei paesaggi, esplorate i paesi e i siti storici lungo il vostro itinerario.

Vignoble des Corbières

Vignoble des Corbières, G.DESCHAMPS

Lo sapevate?

In Occitanie troverete il miglior wine bar del mondo: il N ° 5 Wine Bar a Tolosa, e si distingue per la rivista britannica The World Fine Wine, il "vino Michelin".

MAGGIORI INFORMAZIONI

Riscaldatevi

Davanti alla fiamma della Guascogna

Distillato nell'alambicco partendo dal vino bianco e invecchiato per lunghi anni in botti di rovere, l'Armagnac è un prodotto d'eccezione nato nel Dipartimento del Gers nel XIV secolo. Potrete festeggiarlo tutto l'inverno in occasione delle diverse manifestazioni di La Flamme de l’Armagnac.

Quest'acquavite di vino dal sensazionale repertorio aromatico si degusta come digestivo, ma anche come aperitivo in cocktail leggeri.

Il Floc de Gascogne, composto da Armagnac novello e succo d'uva, è un aperitivo fresco e fiorito, prodotto nello stesso territorio guascone e il suo nome significa "bouquet di fiori" in occitano.

L'Armagnac

L'Armagnac, D.Viet

Blanquette de Limoux

Blanquette de Limoux, C.Deschamps

Vini dolci ed effervescenti

L'altra faccia del vigneto

Prodotti nel dipartimenti Hérault e Pirenei Orientali, il Moscato di Mireval, di Frontignan e di Rivesaltes, il Banyuls e il Maury sono vini dolci naturali la cui fermentazione viene arrestata con l'aggiunta di alcool. Risultato? Dei vini alcolici naturalmente zuccherati, da degustare come aperitivo sotto un pergolato.

Blanquette di Limoux, Crémant di Limoux o Blanquette Méthode Ancestrale: assaporate la delicata effervescenza dei vini di Limoux. Prodotto per caso nel 1531 da un monaco benedettino, la blanquette (spumante della Linguadoca) rivendica lo stato di prima bollicina del mondo!

Il consiglio dell'esperto

Tra i primi vini francesi esportati, i buoni vini d'Occitania hanno visto in pochi anni raddoppiare le vendite negli USA. I grandi degustatori come Robert Parker sono tra i loro primi fan.

Cantine e vigneti

 

787 risultati

Come arrivare?

  • In macchina: l'Occitania è attraversata da numerose autostrade (A9, A20, A61, A75…).
  • In aereo: sono presenti diversi aeroporti, tra cui gli aeroporti internazionali di Tolosa, Montpellier e Lourdes.
  • In treno: la regione è raggiungibile da tutte le grandi città francesi e capitali europee.

Per saperne di più