Campagna attiva Partite verso grandi orizzonti!

Les Cévennes - Occitanie © R.Domergue

Vacanze in campagna: per riprendere le forze, fare il pieno di energia... chi non sogna di farle prima o poi? Allora direzione l’Aveyron, il Lot oppure la Lozère. Le vostre vacanze si trasformano in un fantastico viaggio verso nuovi orizzonti, caratterizzato da attività sorprendenti e incontri inaspettati. E il tutto sotto il solleone delle nostre estati, con la nostra giovialità e la nostra ospitalità.

I luoghi imperdibili sui contrafforti meridionali del Massiccio Centrale

Inseriteli nel vostro prossimo viaggio in Occitanie

Vitalità e “natural training”

L’arte dello sport salutare in armonia con la natura

I contrafforti meridionali del Massiccio Centrale offrono un campo da gioco di una grande qualità e diversità, perfetto per praticare degli sport salutari in armonia con la natura.

Una meta attiva per eccellenza, perfetta per la pratica di diverse attività all’aria aperta. Offre una grande diversità di escursioni emblematiche della regione Occitanie, adatte a un itinerario a tappe e accessibili a un vasto pubblico.

Spostarsi senza lasciare un’impronta di carbonio, condividere un’escursione in famiglia o tra amici, divertirsi al proprio ritmo e praticare diverse attività all’aria aperta permette di viaggiare in modo alternativo e di crescere lungo il percorso!

In modalità sportiva o epicurea

Nel cuore di un ambiente protetto

Viaggiate in questa campagna dalle tante sfaccettature. Altipiani dagli orizzonti infiniti, valli accoglienti, gole spettacolari... lasciatevi impressionare da tutti questi paesaggi mozzafiato!

Una destinazione ideale per gli amanti della natura, da vivere in famiglia o tra amici. Potrete praticare numerose attività all'aria aperta e persino partire per diversi giorni a piedi, a cavallo, in canoa, in bicicletta o in mountain-bike lungo itinerari come il cammino di Stevenson, la GTMC o il cammino di Santiago di Compostela, che attraversano il Massiccio Centrale da nord a sud.

Tre valli accoglienti per attraversare l’Occitanie in bicicletta da est a ovest

Tre località sulla Véloroute della Valle del Lot

Con la Véloroute della Valle del Lot pedalerete dal Mont Lozère ad Aiguillon per quasi 470 km, attraverserete cinque dipartimenti ed esplorerete tre valli emblematiche e accoglienti di questo territorio (a piedi o in mobilità dolce): la valle del Tarn, del Lot e dell’Aveyron. 

Lungo il percorso l’escursionista scoprirà dei paesaggi magnifici, prendendo principalmente delle strade poco trafficate o dei tratti di percorsi verdi. Un itinerario di prima scelta per le famiglie, che consente ai cicloescursionisti ma anche agli escursionisti con minore esperienza di percorrere solo alcuni tratti degli itinerari.

Vallée et Gorges de l’Aveyron à vélo:

in sella per una spettacolare epopea sportiva

La Véloroute “Vallée et Gorges de l’Aveyron à vélo” (Valli e gole dell’Aveyron in bicicletta) è sicuramente un incredibile itinerario ciclabile. Permette di attraversare, in (soli) 85 km e al proprio ritmo, dei paesaggi molto variegati e di arrivare in modo inaspettato in luoghi dai panorami spettacolari, facendo anche una sosta in affascinanti villaggi medievali. Preparatevi a pedalare su ampie curve e tornanti in pendenza andando da Montauban a Laguépie. Fiume da un lato, precipizi dall’altro: le gole dell’Aveyron nel Tarn-et-Garonne sono selvagge e maestose.

Ritrovate il piacere dell'essenziale

In Occitanie sul Massiccio Centrale

Una destinazione autentica. Tornare sulle orme ancestrali e ritrovare un po’ le proprie radici. Ritrovarsi e nutrirsi di incontri, giovialità e interazioni.

Visitare, imparare, scoprire un patrimonio ancestrale, ripercorrere tutta la storia dell’umanità nel corso di un viaggio tra Lozère, Lot e Aveyron.

Vivere in modo locale e sostenibile durante le proprie vacanze, con una gastronomia semplice, dal buon gusto locale e con prodotti locali “Made in Occitanie”.

Come arrivare?

  • In macchina: l'Occitania è attraversata da numerose autostrade (A9, A20, A61, A75…).
  • In aereo: sono presenti diversi aeroporti, tra cui gli aeroporti internazionali di Tolosa, Montpellier e Lourdes.
  • In treno: la regione è raggiungibile da tutte le grandi città francesi e capitali europee.

    Per saperne di più